PATTO TRA SCUOLA, STUDENTI & FAMIGLIA

INFORMAZIONI GENERALI

 

Come genitore mi impegno ad essere presente sempre alla fermata dell’autobus personalmente, obbligatoriamente e con puntualità. In caso di mia assenza è mio dovere e responsabilità garantire e verificare l’identità e la presenza di un mio delegato. L’autista è tenuto solo a verificare la presenza di un adulto senza doverne verificare l’identità.

> dal momento in cui l’alunno viene consegnato al genitore o alla persona da questo autorizzata, la Scuola è esonerata da ogni responsabilità per qualsiasi evento dannoso che dovesse accadere all’alunno stesso.

> Il genitore che a causa di comprovati motivi d’impedimento non può garantire la presenza di un adulto suo/a delegato/a deve richiedere presso la Segreteria della Scuola l’apposito modulo di Autodichiarazione di sollevamento di responsabilità. Diversamente l’alunno/a farà ritorno a Scuola ed è li che il genitore lo dovrà ritirare.

L’accompagnatore pomeridiano presente sul pullman (educatore) svolge le seguenti funzioni:

1. assiste i bambini nella fase di discesa dal BUS;

2. cura la consegna dei bambini ai genitori o ai loro autorizzati delegati;

3. sorveglia i bambini durante il percorso;

4. trattiene sul BUS l’alunno/a se alla fermata non è presente un adulto (genitore o suo delegato) che lo attende.

 

 

Regole di comportamento per il servizio BUS

IL PAPÀ E LA MAMMA LEGGONO AL FIGLIO/FIGLIA

1. Nel viaggio in BUS continua l’esperienza educativa della Scuola. Perciò rispetta le regole comuni della buona educazione, con il saluto agli amici, all’autista e all’educatore. Se sei un ragazzo/ragazza della Secondaria prenditi cura dei più piccoli!

2. Quando c’è un problema rivolgiti immediatamente all’educatore: sui BUS convenzionati con il Centro Educativo è garantita la sua presenza!

3. Sei responsabile del posto che ti viene assegnato all’inizio dell’anno e lo dovrai tenere fino al termine dell’anno scolastico.

4. Gli zainetti vanno riposti sotto il sedile assegnato e non sopra.

5. In caso di malore o di sintomi di vomito ritira dall’autista l’apposito sacchetto. Se sai che durante il viaggio non stai bene tieni, per sicurezza, un sacchetto nello zaino.

6. è vietato durante il viaggio:

> alzarti dal tuo posto, per motivi di sicurezza; > mangiare, bere, masticare ‘gomma’;

> usare il cellulare e l’IPAD, nel cui caso verrà ritirato;

> gridare, mettere le mani addosso agli amici, mettere i piedi sui sedili;

> gettare carte sul pavimento, ci sono gli apposti cestini.

7. sanzioni se non rispetti queste regole:

> con il primo avvertimento sarai richiamato presso la famiglia con una lettera del Preside/del Direttore;

> nel caso non migliorassi, potrai essere sospeso dal servizio BUS per 1 o più giorni in base alla gravità. Nel tal caso saranno i genitori ad accompagnarti a scuola;

> se non dovessi cambiare, continuando a mettere a repentaglio l’incolumità dei tuoi amici, potrai essere sospeso definitivamente dal servizio BUS. La gravità della scorrettezza si valuta in ordine all’entità del rischio causato per l’alunno stesso e per gli altri passeggeri, nonché lesiva delle dignità altrui e quindi in grado di pregiudicare una tranquilla fruizione del servizio. Confidiamo sulla tua intelligenza e maturità: ci dispiacerebbe molto dover prendere decisioni così drastiche.

8. In caso di danni arrecati al BUS è previsto il risarcimento previa quantificazione degli stessi e, in relazione alla loro gravità, immediata è la sospensione o lo radiazione dal servizio.

 

Newsletter

Inserisci la tua email per tenerti aggiornato sulle attività della scuola

Search